Sottomenu

Home  > Homepage

Homepage

Enzo e Alberto sulla salita di Lido Riccio

Enzo e Alberto sulla salita di Lido Riccio

NO COMMENT !!

SITO SEMISERIO PER RALLEGRARE LA COMPAGNIA

SITO SEMISERIO PER RALLEGRARE LA COMPAGNIA

da un'idea di Veniero Sebastiani e in ricordo di un'amico

Direttore Editoriale Veniero Sebastiani

capo redattore Onorio Ferretti

AAA giornalisti e fotografi cercasi, ottima retribuzione in natura.

asdpaolosebastiani

 

Giovanni Fedele

Giovanni Fedele

Benvenuto in squadra a Giovanni Fedele, scalatore veloce, acqistato dal presidente Veniero per un casco di banane e dodici uova.

Rino Mantini

Rino Mantini

Benvenuto in squadra a Rino Mantini, 56 anni , passista, acquistato dal presidente Veniero per due cassette di arance e 12 uova fresche.

Auguri ai primi 75 anni del presidente VENIERO, i 50 di ALBERTO e i 33 di PAOLO

Il gruppo sfreccia per la val di foro con i due presidenti Veniero e Daniele.

SQUALIFICATO !!!!

SQUALIFICATO !!!!

Clamoroso alla gran fondo di Castel del Monte, Alberto riesce ad arrivare al trentesimo posto in classifica , ma i giudici lo squalificano ingiustamente.

Il pretesto è stata questa foto:

Vediamo Alberto che spinge lo scooter ingolfato del suo amico Roberto che si trovava per caso da quelle parti.

Incredibilmente alcuni giudici comunisti ribaltano la realtà dei fatti e squalificano il nostro portabandiera accusandolo di essersi “agganciato” alla moto.

Alcuni addirittura lo hanno visto spingere la fiat 500 dei suoi amici Marco e Vincenzo anch’essi in panne sulle strade aquilane, mentre altri ispettori talebani sospettano che si sia fatto trascinare dall’automobile.

ALBERTO NON TI CRUCCIARE, PER NOI SEI SEMPRE IL NUMERO 1 !!!

In questa foto lo vediamo festante durante il giro d’onore tra la folla entusiasta.

i nostri campioni

==============================================

IL GRUPPO SUL PONTE DEL MARE

ONORIO VINCE A SAN VITO

ONORIO VINCE A SAN VITO

Incredibile ma vero, Onorio, l'eterno gregario, mette in riga i capitani, vincendo per distacco al prestigioso traguardo di San Vito.

La tappa si è mostrata subito frizzante, per l'elevata andatura imposta da Leone e Gianni; già al lido riccio molti atleti sono rimasti attardati ma Onorio non lasciava le ruote dei migliori . A cinque Kilometri dal traguardo sono cominciati gli scatti, il primo a cedere è stato Angelo Leone che  sfinito, è costretto al ritiro. Ai quattro dall'arrivo in una fase di studio scattano impetuosi Gianni e Alberto che provano a fare il vuoto, ma alla terribile salita di Ripari si puntano inesorabilmente e vengono ripresi da Giannini,Carlo, Sergio e Onorio.

Sull'ultima asperità della giornata Onorio parte come una fionda, piazzando uno scatto fulmineo che lascia sulle gambe i compagni di fuga. Transita in cima al colle con 15 secondi di vantaggio che nella discesa conclusiva basteranno per vincere a braccia levate davanti ad un folto pubblico festante.

Nella foto lo vediamo festoso con la bicicletta al cielo.

UNA CURIOSITA': Il campione belga Philippe Gilbert, studia la tappa e copia la strategia di Onorio , riuscendo a vincere il mondiale in Olanda.

LA NOSTRA SQUADRA ANTINCENDIO

                            LA NOSTRA SQUADRA ANTINCENDIO

GIANLUCA E MARCELLO CON I LORO CANNONI ANTINCENDIO IN AZIONE